Wednesday, July 24
Shadow

Soddisfare la lussuria del bell’uomo che conosco solo da un giorno

Lavorare in un ristorante che serve insalate in un luogo di ritrovo. Nelle ultime settimane, all’improvviso, c’è stato un cliente che frequentava spesso il ristorante dove lavoro. Quando mangia, i suoi occhi mi guardano sempre. Quando passavo vicino al suo tavolo sorrideva sempre, cercava di invitarmi a comunicare perché quando mangiava l’atmosfera era caotica, quindi io e le altre cameriere eravamo impegnate a servire gli ospiti.

quando un giorno visitò di nuovo il ristorante dove lavoravo. Per coincidenza, questa volta c’erano solo pochi visitatori, quindi c’era la possibilità di salutarci. Ha chiesto il mio nome, ho risposto Della. Ha chiesto di nuovo, a che ora hai lavorato fino ad oggi. Quando ho chiesto perché!!! ha detto che voleva farmi una sorpresa. Ho chiesto di nuovo perché ero curioso, che tipo di sorpresa sarebbe, fratello? Lui ha risposto che se glielo raccontassi non sarebbe una sorpresa. poi ha detto che avrebbe aspettato fino alle 17.00.

Dopo il lavoro, ho cambiato i vestiti da cameriera con i miei. Ho indossato deliberatamente una maglietta attillata con uno spacco basso e jeans attillati. Mi stava aspettando non lontano dal ristorante. Proprio quando l’ho chiamato, il cellulare del mio collega ha squillato. Mi ha guardato chi stava ricevendo il telefono. Dopo aver riattaccato il telefono, ha chiesto? !!!

“Chi hai chiamato Ell poco fa?”

“No, fratello, il mio amico mi ha appena chiesto di uscire.”

“Allora,” chiese di nuovo.

“Ho già preso un appuntamento con mio fratello, quindi ho semplicemente rifiutato il suo invito.”

“Il tuo amico era un maschio o una femmina?” chiese di nuovo.

“È un maschio, fratello”, risposi.

“Sto solo chiedendo un passaggio o chiedendo un appuntamento?” ha scherzato ancora.

“Tutti e due, fratello,” risposi ridendo.

“Hai detto che volevi farmi una sorpresa?” ho chiesto.

Poi mi portò in un negozio di vestiti.

“Ell, i tuoi vestiti sono stretti, te ne comprerò semplicemente di nuovi.” Sono stato anche sorpreso di sentire questa offerta.

Senza aspettare la mia risposta, ha chiamato il suo SPG, per favore prendi i vestiti più nuovi, sorella. Sembrava che qualche milione fosse facile per lui. Pensavo già che dovesse esserci una fine, non era possibile che un uomo mi regalasse vestiti costosi come quelli. Non mi importava se dovevo soddisfare i suoi desideri depravati, quindi ero attratto anche da questo ragazzo simpatico, dopo averlo incontrato diverse volte nei ristoranti. Se la persona non è molto anziana, sicuramente non è un fratello. Bello, petto ok, come anche il mio tipo ideale di uomo.

“Ti ringrazio davvero, fratello, sei così gentile, vuoi comprarmi dei vestiti nuovi, sono costosi.” Lui semplicemente sorrise e mi invitò a mangiare.

Mentre mangiava continuava a chiedermi di scherzare, era una persona spiritosa.

“A che ora lavori domani, Ell?”

“Per inciso, domani parto, fratello. e allora”.

“Ho intenzione di portarti a fare una passeggiata, se domani parti, non dobbiamo correre a casa.”

“Dove stai andando, fratello?” Sapevo già quale sarebbe stata la risposta.

“Usciamo per divertirci, prendiamo una boccata d’aria,” rispose.

Non molto tempo dopo, prese l’auto,

“Wow… la macchina è davvero bella, fratello. Proprio come lui”, dissi dopo essere arrivato davanti alla sua macchina.

Non molto tempo dopo andammo al suo appartamento. Cominciò ad accarezzare civettuolamente le mie cosce lisce che erano ancora coperte dai jeans. Naturalmente la carezza non si sentiva davvero perché era ancora bloccata dal tessuto dei miei jeans. Mi ha portato nel suo appartamento.

Presto raggiungemmo l’appartamento. Arrivate al seminterrato, parcheggiate la macchina e dirigetevi verso l’ascensore per salire. L’appartamento è di tipo monolocale quindi c’è solo una stanza multifunzionale, il bagno e la cucina sono doppi.

Intanto sono andata in bagno, poi lui al suo ritorno si è sdraiato sul letto, io ero solo avvolta in un asciugamano e mi sono sdraiata sul letto con lui. Mi mise un braccio intorno alla spalla e me la accarezzò. Non molto tempo dopo, ha iniziato a baciarmi le labbra mentre mi palpava il seno.

Ha iniziato ad aprire civettuolamente l’asciugamano così sono rimasta immediatamente nuda. Rimase scioccato nel vedere i miei folti peli pubici. Immediatamente mi baciò e leccò avidamente le mie tette. Mi ha succhiato il capezzolo.

Il suo dito toccò le mie labbra vaginali che erano piene di folti peli. Gemetti di piacere quando il suo dito trovò il mio clitoride. Nel frattempo mi stava ancora leccando le tette. Io, che ero già molto appassionato, mi sono poi girato per sdraiarmi sul suo corpo. Gli sbottonai velocemente la camicia e i pantaloni.

“Della, aprila prima, fratello,” dissi mentre le toglievo tutti i vestiti.

Rimane solo il CD e il suo pene sembra sporgere dal CD.

“Ugh… il tuo pene è davvero grosso, è di nuovo lungo,” dissi accarezzandogli il pene da dietro il CD.

poi ho aperto il CD e il suo pene, che già sembrava duro, era dritto davanti alla mia bocca.

“Buset.. è davvero grosso.. rende Della lussuriosa..” dissi mentre abbassavo la testa e iniziavo a succhiargli il pene.

Mi accarezzava i capelli, a volte le sue mani si spostavano sul mio seno e mi facevano roteare i capezzoli.

“Della.. è davvero delizioso, Della..” gemette, mentre io continuavo a leccargli il pene.

“Uh… fratello, è davvero grosso…”.

“Hai mai visto qualcosa di così grande?”

“Non ancora, fratello…” risposi.

“Arrhhh.. Delizioso Della.” sospirò di nuovo.

Nel frattempo, scuotevo l’asta del suo pene mentre di tanto in tanto gli stringevo delicatamente le palle. Gemette di piacere quando gli succhiai il pene con la bocca. Mi accarezzava sempre i capelli con ansia.

“Della…, è bello essere pizzicati con le tette,” chiese.

Ho immediatamente messo il suo pene nella mia scollatura e poi lui ha spinto il suo pene tra i miei seni.

“È davvero delizioso aaasshh..” Sembrava che non riuscisse a trattenere quella sensazione deliziosa.

Dopo un po’, ha rimesso il suo pene nella mia bocca. Anch’io l’ho accolto con piena passione.

Dopo un po’ mi sono stancato di succhiargli il grosso pene, ho preso l’iniziativa più velocemente in modo che potesse provare un buon piacere. Mi sono arrampicato su di lui e ho puntato il suo pene verso la mia vagina. che cominciò a penetrare nella mia stretta vagina.

“Oh mio Dio… il suo pene è davvero grosso, fratello…” Sospirai quando il suo pene riuscì ad entrare nella mia apertura vaginale.

“Ma è anche delizioso, vero?” chiese scherzosamente

“Sì… ma ahi… ahi… ahi… Oh… Shh… Hah…” ho urlato quando ha cominciato a pomparmi la vagina da sotto.

“Mas… Come ci si sente… Della non è bello tremare?” ho chiesto scherzosamente.

Leggi anche: Scandalo dell’infermiera con il dottore

Continuò a pomparmi la vagina dal basso e ogni tanto le sue mani mi stringevano i seni che ondeggiavano dolcemente. Dopo essersi stufato di quella posizione, ha girato il mio corpo in modo da trovarsi sopra. spingendo sempre più violentemente il suo pene dentro e fuori dalla mia vagina.

“hmmm… ahhh.. fratello.. Delizioso.. Ohh. Il tuo pene è davvero veloce, la mia vagina è così stretta, fratello, l’attrito del tuo pene si sente davvero sulle mie labbra vaginali. Gemetti di piacere.

“Dai, succhia i capezzoli di Della, fratello,” ho ordinato. Poi mi succhiò i capezzoli continuando a pomparmi la vagina.

Non molto tempo dopo, il mio corpo si contorceva e sentivo la mia vagina pulsare.

“Della, è bello, è come se il mio cazzo venisse succhiato, sai, è delizioso sentire le tue perdite vaginali pulsanti,” ha detto. Ha tolto il suo pene dalla mia vagina desiderando una nuova posizione.

A pecorina mi ha picchiato da dietro.

“Ahi.. fratello.. così veloce.. aaahh..” gemetti quando spinse forte.

“Ahh.. Ahh.. Ahh..” gemetti di nuovo al ritmo del suo dondolio.

Sembra che voglia finire subito questa partita. Mi è stato detto di sdraiarmi sul letto. Poi ha guidato nuovamente il suo pene nella mia apertura vaginale.

“Aaaaaahh..” urlai di nuovo quando il suo pene riuscì ad entrare nella mia vagina. I deliziosi gemiti di entrambi riempivano la stanza e, insieme al rumore del letto, rendevano l’atmosfera ancora più eccitante. Scossi la testa da una parte all’altra e strizzai le lenzuola per resistere al piacere di scuotere.

“Della… se va veloce così, Della è quasi al culmine, fratello, continua ad andare avanti… Ahh… Ahh” urlai mentre il mio corpo si contorceva tra le sue braccia, urlando senza vergogna.

A quel tempo entrambi avevamo raggiunto il climax perfetto. mentre ero sdraiato, le sue mani erano cattive sul mio seno. palpeggiando e tirandomi i capezzoli. Sono divertito, ma non importa, questo è per la soddisfazione di entrambi. la mia mente

Dopo aver riposato qualche minuto, ci siamo subito ripuliti facendo insieme una doccia in bagno. Questa è la prima volta che faccio la doccia insieme a un uomo. Anche se sono un’adolescente cattiva, faccio ancora il bagno da sola senza la compagnia degli altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *